Spostare l’EmuNAND


Se hai bisogno di aiuto, chiedi pure su Nintendo Homebrew su Discord (in inglese).
Se hai apprezzato questa guida, accetto donazioni attraverso PayPal o Bitcoin.


In questa sezione aggiuntiva verrà spiegato come spostare il contenuto di una EmuNAND preesistente nel nuovo CFW SysNAND, per poi rimuovere la vecchia partizione EmuNAND. Tieni presente che i termini EmuNAND e RedNAND si riferiscono a due implementazioni leggermente diverse dello stesso concetto.

Tieni presente che se hai altri file payload oltre a GodMode9.firm nella cartella /luma/payloads/ della tua scheda SD, per seguire le istruzioni riportate dovrai avviare la console tenendo (Start); apparirà un “menu chainloader” dove dovrai selezionare “GodMode9” tramite il D-Pad e il pulsante (A).

DEVI aver già installato Luma3DS e uno tra boot9strap e arm9loaderhax per poter proseguire.

Cosa serve

*Una EmuNAND esistente

  • L’ultima release di GodMode9
  • L’ultima versione di FBI

Istruzioni

Sezione I - Preparazione
  1. Spegni il tuo 3DS
  2. Inserisci la scheda SD nel tuo computer
  3. Copia il file GodMode9.firm (o GodMode9.bin se usi arm9loaderhax) dall’archivhio zip di GodMode9 alla cartella /luma/payloads/ sulla tua scheda SD
  4. Copia la cartella gm9 presente nell’archivio .zip di GodMode9 nella directory principale della tua scheda SD
  5. Reinserisci la scheda SD nella tua console
Sezione II - Backup dei salvataggi dei DSiWare su SysNAND

Se non hai alcun DSiWare o se non hai salvataggi che desideri salvare, salta questa sezione.

  1. Avvia GodMode9 tenendo premuto (Start) durante l’accensione della console
  2. Se ti viene richiesto di creare un backup dei file essenziali, premi (A) per accettare, e al termine di nuovo (A) per proseguire
  3. Se ti viene chiesto di reimpostare la data e l’ora dell’RTC, premi (A) per farlo, poi imposta la data e l’ora, infine premi (A) per continuare
    • Tieni presente che in tal caso dovrai anche reimpostare data ed ora anche nelle Impostazioni della Console al termine della guida
  4. Entra nella cartella [2:] SYSNAND TWLN -> title
  5. Tenendo premuto (R), premi (A) sulla cartella 00030004 per selezionarla, quindi seleziona “Copy to 0:/gm9/out”
    • Questo processo potrebbe durare molto se hai molti giochi DSiWare
  6. Premi (B) due volte per ritornare al menu principale
Sezione II - Backup dei salvataggi dei giochi GBA della Virtual Console

Se non hai alcun gioco GBA della Virtual Console o se non hai salvataggi che desideri salvare, salta questa sezione.

Questo processo non è necessario per giochi delle altre Virtual Console (quali GBC, NES, ecc)

  1. Tenendo premuto (R), premi (Start) per spegnere la console
  2. Inserisci la scheda SD nel tuo computer
  3. Crea una cartella all’interno della cartella /gm9/ per ogni gioco GBA della Virtual Console del quale vuoi mantenere i salvataggi
  4. Reinserisci la scheda SD nella tua console
  5. Avvia la console nella SysNAND
  6. Esegui i seguenti passaggi per ogni gioco GBA della Virtual Console del quale vuoi mantenere i salvataggi:
    • Avvia il gioco GBA sulla SysNAND
    • Esci dal gioco GBA
    • Avvia la console tenendo premuto (Start) per avviare il menu chainloader di Luma3DS
    • Avvia GodMode9 premendo (A)
    • Entra in [S:] SYSNAND VIRTUAL
    • Premi (Y) su gbavc.sav per copiarlo
    • Premi (B) per ritornare al menu principale
    • Entra nella cartella [0:] SDCARD -> gm9
    • Entra nella cartella che hai creato per questo gioco GBA della Virtual Console
    • Premi (Y) per incollare gbavc.sav
    • Premi (Start) per riavviare la console
Sezione IV - Copiare la EmuNAND nella SysNAND
  1. Avvia GodMode9 tenendo premuto (Start) durante l’accensione della console
  2. Entra in [E:] EMUNAND VIRTUAL
  3. Premi (A) su nand.bin per selezionarlo, quindi seleziona “NAND image options…”, ed infine seleziona “Restore SysNAND (safe)”
  4. Premi il pulsante (A) per sbloccare la sovrascrittura su SysNAND, quindi inserisci la combinazione di tasti richiesta a schermo
    • Questo processo non eliminerà arm9loaderhax
  5. Inserisci la combinazione di tasti richiesta a schermo per sbloccare i permessi di scrittura di primo livello su SysNAND
    • Questo processo durerà un po’
  6. Una volta completato, premi (A) per proseguire
  7. Se richiesto, premi (B) per rifiutare il ritiro delle autorizzazioni di scrittura
  8. Premi (B) per ritornare al menu principale
Sezione V - Ripristino dei salvataggi DSiWare

Se non hai mantenuto alcun salvataggio DSiWare, salta questa sezione.

  1. Entra nella cartella [0:] SDCARD -> gm9 -> out
  2. Premi (Y) sulla cartella 00030004 per copiarla
  3. Premi (B) due volte per ritornare al menu principale
  4. Entra nella cartella [2:] SYSNAND TWLN -> title
  5. Premi (Y) per incollare la cartella 00030004
  6. Seleziona “Copy path(s)”
  7. Premi il pulsante (A) per sbloccare i permessi di scrittura di primo livello su SysNAND, quindi inserisci la combinazione di tasti richiesta a schermo
  8. Seleziona “Overwrite file(s)”
    • Questo processo potrebbe durare molto se hai molti giochi DSiWare
  9. Se richiesto, premi (B) per rifiutare il ritiro delle autorizzazioni di scrittura
  10. Premi (B) due volte per ritornare al menu principale
Sezione VI - Ripristino dei salvataggi GBA della Virtual Console

Se non hai mantenuto alcun salvataggio GBA della Virtual Console, salta questa sezione.

  1. Tenendo premuto (R), premi (Start) per spegnere la console
  2. Avvia la console nella SysNAND
  3. Esegui i seguenti passaggi per ogni gioco GBA della Virtual Console del quale vuoi mantenere i salvataggi:
    • Avvia il gioco GBA sulla SysNAND
    • Esci dal gioco GBA
    • Avvia la console tenendo premuto (Start) per avviare il menu chainloader di Luma3DS
    • Avvia GodMode9 premendo (A)
    • Entra nella cartella [0:] SDCARD -> gm9
    • Entra nella cartella che hai creato per questo gioco GBA della Virtual Console
    • Premi (Y) su gbavc.sav per copiarlo
    • Premi (B) per ritornare al menu principale
    • Entra in [S:] SYSNAND VIRTUAL
    • Premi (Y) per incollare gbavc.sav
    • Premi il pulsante (A) per confermare
    • Premi (Start) per riavviare la console
  4. Avvia GodMode9 tenendo premuto (Start) durante l’accensione della console
Sezione VII - Backup della SysNAND
  1. Premi il pulsante HOME per far apparire il menu delle azioni
  2. Seleziona “Scripts…”
  3. Seleziona “Backup SysNAND”
  4. Premi il pulsante (A) per confermare
    • Questo processo durerà un po’
  5. Premi il pulsante (A) per continuare
  6. Tenendo premuto (R), premi (B) per rimuovere la scheda SD
  7. Inserisci la scheda SD nel tuo computer
  8. Copia il file <codiceseriale>_nandmin_###.bin dalla cartella /gm9/out/ della tua scheda SD in una posizione sicura sul tuo computer
    • Crea dei backup in più posti (come ad esempio un servizio di storage dei file online)
    • Questi backup ti salveranno da un brick nel caso dovesse accadere qualcosa in futuro
  9. Cancella il file <codiceseriale>_nandmin_###.bin dalla cartella /gm9/out/ della tua scheda SD dopo la copia
  10. Fai un backup di ogni file sulla tua scheda SD e conservalo in una cartella sul tuo computer in quanto la scheda SD verrà formattata nei prossimi passaggi
Sezione VIII - Formattazione della scheda SD
  1. Reinserisci la scheda SD nella tua console
  2. Premi il pulsante HOME per far apparire il menu delle azioni
  3. Seleziona “More…”
  4. Seleziona “SD format menu”
  5. Premi (A) per confermare
  6. Seleziona “No EmuNAND”
  7. Seleziona “Auto”
  8. Premi (A) per accettare il nome GM9SD
    • Puoi comunque scegliere un altro nome per la tua scheda SD
  9. Quando richiesto, inserisci la combinazione di tasti richiesta a schermo
  10. Tenendo premuto (R), premi (B) per rimuovere la scheda SD
  11. Inserisci la scheda SD nel tuo computer
  12. Ripristina tutti i file sulla tua scheda SD
    • Assicurati di sostituire il file boot.firm sulla tua scheda SD con quello preso dal tuo backup
  13. Reinserisci la scheda SD nella tua console
  14. Premi (A) per eseguire il remount della scheda SD
  15. Premi il pulsante (Start) per riavviare la console
  16. Se ottieni una schermata nera, segui questa guida per risolvere il problema

Ritorna al Completamento dell’installazione.